1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

 

Sara Francesca Tirelli

E' nata a Gorizia nel 1979. Laureata in Discipline dell'Arte e dello Spettacolo all'Università di Bologna, nel 2004 è stata invitata da V2 Institute for the Unstable Media (Rotterdam, Olanda) per un progetto di ricerca sul linguaggio e la sperimentazione dei nuovi media. Da allora ha collaborato con artisti e istituzioni tra cui Transmediale (Berlino), Dutcht Electronic Art Festival (Rotterdam), Rijksakademie, Sonic Acts (Amsterdam). La sua attività professionale si divide tra lavori commerciali come regista e autrice di format televisivi e spot pubblicitari, e di opere video nel campo dell'arte contemporanea.

La ricerca artistica di Tirelli si interroga sui processi della percezione visiva e sui legami tra cultura e media. Utilizzando il video come strumento di esplorazione creativa, affida al linguaggio audiovisivo e dei nuovi media digitali la rappresentazione delle dinamiche tra l'uomo, i mezzi di riproduzione e fruizione dell'immagine. I suoi lavori esplorano la relazione tra tecnologia e storia, focalizzandosi sulle possibilità espressive della narrazione non lineare e riscoprendo nell'archeologia dei media nuovi sistemi di interazione. Attualmente sta ricercando la specificità estetica dell'immagine stereoscopica e la dimensione fisica dell'esperienza visiva.