Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

 

Antonio Cataldo

Nato a Piombino nel 1981, dopo aver conseguito la laurea in Disegno Industriale della Seconda UniversitÓ degli Studi di Napoli, si Ŕ specializzato in Progettazione e Produzione delle Arti Visive presso l'universitÓ Iuav di Venezia. Negli ultimi anni ha sviluppato diverse forme di approccio critico allo sviluppo della pratica video. Nel 2008 ha partecipato con Mariagiovanna Nuzzi a 50 Lune di Saturno.T2 Torino Triennale, curata da Daniel Birbaum, con il videodocumentario Il caso sull'ereditÓ della figura di Cesare Lombroso. I suoi lavori in video e film sono stati presentati in diverse istituzioni e manifestazioni, tra cui la XIV Biennale dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo, Skopje (2009); Videoart Screenings, ACI Gallery, Berlino (2008), l'Imaginaria FilmFestival, Bari (2006).

L'obiettivo del progetto che Cataldo svilupperÓ all'interno dello studio offerto dalla Fondazione Bevilacqua La Masa consiste nella produzione di un lavoro audiovisivo a partire dal riassemblaggio di materiali provenienti da un archivio personale, formato da materiali audiovisivi, registrazioni sonore, testi, appunti di viaggio e mappe raccolti durante un'escursione nelle Alpi, al fine di realizzare un mediometraggio che rifletta sul passeggiare come tematica pi¨ ampia e del suo valore in quanto opera scultorea.