Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

 

Elena Mazzi

Nata nel 1984 a Reggio Emilia, vive e lavora a Venezia.
Ha studiato Storia dell'Arte presso l'UniversitÓ di Siena. Nel 2011 si Ŕ laureata in Arti Visive presso lo IUAV di Venezia. Ha trascorso un periodo di studi all'estero presso la Royal Academy of Art (Konsth÷gskolan) di Stoccolma. Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali, tra cui Collective memory and social space alla galleria Botkyrka Konsthall di Stoccolma a seguito di tre mesi di residenza, Letters from the sky al video art festival COP17 di Durban (Africa), Padiglione IUAV alla XIV Esposizione dei Beni Culturali di Venezia, COMMON GROUND, projects for the Lagoon a Palazzetto Tito di Venezia (Fondazione Bevilaqua La Masa), TRA/ARADA/INBETWEEN a Tophane-i Amire, Istanbul. Nel 2011 ha vinto la borsa Movin'up per un progetto di residenza a San Francisco in collaborazione con il gruppo Future Farmers. Le ultime mostre includono Posso essere racchiuso in uno spazio di noce e considerarmi un re dello spazio infinito presso La Fenice Gallery, Volumi contrastanti / Kontrasterande volymer all'Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, e la sua partecipazione ad Art Stays_Festival of Contemporary Art, Ptuj, Slovenia. Nel 2012 partecipa al workshop di Tim Rollins & K.O.S. presso la Fondazione Spinola Banna per l'Arte a Poirino (TO). ╔ membro del gruppo Trial Version.
La sua poetica indaga il rapporto tra l'uomo e l'ambiente ad esso circostante, nel quale vive e con il quale si confronta ogni giorno: una tipologia di analisi che spesso si lega ad uno sguardo e ad un approccio di tipo antropologico, che va ad analizzare un'identitÓ al contempo personale e collettiva, che si relaziona con uno specifico territorio, e che dÓ adito a modalitÓ di scambio e di trasformazione che necessitano di essere indagate, esplorate e trasmesse.

SS. Cosma e Damiano
www.elenamazzi.com
elen.mazzi@gmail.com

 

Elena Mazzi, Reflecting Venice, progetto di pratica artistica responsabile che prevede l'utilizzo di tecnolofie innovative per la produzione energetica a favore della manifattura e dell'artigianato artistico di Murano, 2013