Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

A Davide Spillari il premio Stonefly Cammina con l'Arte 2012

E' Davide Spillari (nato a Verona, classe 1987) il vincitore dell'edizione 2012 del Premio Stonefly Cammina con l'Arte che aveva come tema: "A piedi. Artisti lasciano tracce". L'opera dell'artista, dal titolo "Try to fly a stone", è stata scelta all'unanimità dalla Giuria composta da Angela Vettese (Presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa), Andrea Tomat (Presidente Stonefly),  Maria Luisa Frisa (Direttore del nuovo Corso di Laurea in Design della Moda presso la Facoltà di Design e Arti di Venezia), Franca Coin (presidente della Venice International Foundation) e Cristiano Seganfreddo (direttore Fuoribiennale).

A consegnare il Premio sono stati il Presidente di Stonefly Andrea Tomat e la presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa, Angela Vettese con la seguente motivazione: "il giovane artista ha ridefinito il tema del concorso come "far volare pietre" traducendo il termine stonefly e partendo da un incipit ironico. In effetti le tracce del percorso si risolvono in una complessità di suggestioni che vanno dal personale al civile, dall'ambito dell'etica a quello dell'intrattenimento, mettendo in luce una capacità incognita di pensiero e di reale estetica".

Davide Spillari studia filosofia e attualmente frequenta il corso di Progettazione e Produzione delle Arti Visive all'Università Iuav di Venezia. In questo momento sta sviluppando un lavoro sulla gestualità del segno concentrandosi sul disegno della linea e sul rapporto uomo-macchina.

Il Premio Stonefly rappresenta il coronamento di una collaborazione avviata tre anni fa tra la Fondazione Bevilacqua La Masa e la celebre azienda di calzature trevigiana, che ha sostenuto il programma di residenze per artisti della Fondazione BLM, dimostrando che arte e impresa sono un binomio vincente nella promozione dei giovani artisti. Come sottolinea il Presidente Andrea Tomat: "L'assegnazione del Premio Cammina con l'Arte suggella un percorso di collaborazione costruttivo e bellissimo fatto con la Fondazione Bevilacqua La Masa, che spero possa proseguire per lungo tempo. Abbiamo bisogno dell'apporto della creatività per vincere nuove sfide ma anche per aggiungere il sale dell'ottimismo al nostro lavoro quotidiano. Spero che la collaborazione continui a crescere come questo premio sta facendo di anno in anno grazie all'impegno profuso dagli artisti e dai curatori." 

Presenti alla premiazione anche gli altri artisti assegnatari degli Atelier Bevilacqua La Masa: Riccardo Banfi, Federica Bruni, Enzo Comin, Fabio De Meo, Dirtmor, Valentina Merzi, Ryts Monet, Arianna Piazza, Gianandrea Poletta,Valentina Roselli, Chiara Sorgato, Davide Spillari, che hanno potuto esporre i lavori ispirati al tema A piedi. Artisti lasciano tracce, descrivendoli al pubblico di giornalisti e critici presenti.

Tutte le opere degli artisti in concorso, saranno visibile al pubblico - con ingresso libero - dal 9 all'11 novembre presso la sede di Galleria di Piazza San Marco della Fondazione BLM.

 
 
 
 
la giuria al lavoro