1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

Tomorrow Now - Fastforum

 
 
 

FastForum è il nuovo appuntamento all'interno del progetto Tomorrow Now - Pratiche artistiche contemporanee nella cultura digitale con il quale si conclude la programmazione 2007 della BLM.
Un convegno dalla formula innovativa che vede coinvolti critici, curatori, operatori e studiosi legati al settore dell'arte e dei nuovi media.

Protagonisti del convegno sono tredici relatori che avranno a disposizione un tempo massimo di 10 minuti per proporre, illustrare o commentare un tema chiave relativo alle produzioni artistiche legate alle nuove tecnologie digitali.

Luca Barbeni, Marco Deseriis, Andrea Lissoni, Marco Mancuso, Luigi Pagliarini, Cristiano Poian, Domenico Quaranta, Laura Sansavini, Lucio Spaziante, Valentina Tanni, Antonio Tursi si alterneranno durante la giornata.
Oltre ai loro interventi saranno trasmessi, e poi pubblicati in rete, i contributi di altri esperti residenti all'estero, fra cui Tatiana Bazzichelli, Matteo Bittanti, Gianluca Marziani.

Esponenti di una giovane generazione di critici, gli invitati costituiscono un network italiano di studiosi ed operatori attivi e aggiornati sul dibattito internazionale.

Obiettivo del simposio è concentrare nel più breve tempo possibile una serie di prospettive teoriche per attivare una discussione allargata e dialettica sul tema. Grazie alle sue modalità di svolgimento, il forum si presenta allo stesso tempo come un evento performativo che riflette il dinamismo della rete e le logiche di contaminazione proprie di questo ambito.

Con questa iniziativa la Bevilacqua La Masa consolida il suo interesse per le pratiche digitali nell'intenzione di rappresentare un nodo di convergenza e di smistamento delle ricerche attuali, che solo recentemente hanno iniziato a guadagnare spazio nelle istituzioni di arte contemporanea.

ALCUNE QUESTIONI GENERALI
Il progetto Tomorrow Now indaga le problematiche connesse all'uso artistico dei nuovi media.
Tali questioni assumono oggi una nuova urgenza considerato che i media digitali:
- si inseriscono in molteplici aspetti della nostra vita quotidiana;
- influenzano livelli percettivi e cognitivi diversi;
- cambiano le regole economiche e sociali.

La Fondazione Bevilacqua La Masa, considerato il suo storico interesse per l'arte contemporanea e i giovani artisti, s'interroga con questo progetto sui contenuti dei rapporti possibili tra arte contemporanea e arte legata ai nuovi media, sullo status delle pratiche digitali e sul loro rapporto con l'arte riconosciuta dalle istituzioni.
E in particolare:
1 - In quale modo l'artista utilizzi il "medium"; quali siano le caratteristiche e gli aspetti del "medium" a cui attinge l'artista per la sua opera
2 - Che cosa differenzi l'artista da colui che utilizza "solamente" in modo creativo o scientifico il medium; se utilizzare lo strumento in modo creativo e innovativo sia sufficiente per un utilizzo artistico
3 - Se si possano individuare alcune caratteristiche della creatività legata ai nuovi media che ci permettano di definire un contesto di artisti e opere che legittimamente appartengano all'arte contemporanea
4 - Quali siano oggi gli aspetti e gli ambiti della cultura digitale più interessanti per la ricerca artistica contemporanea