1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

A camel is a horse designed by a commitee
(attempts at rewriting for wor(l)d)

 
 
 

Mostra allievi del XV Corso Superiore di Arti Visive della Fondazione Ratti
Visiting Professor Walid Raad

Assegnazione del Premio Epson FAR per la ricerca artistica - IV edizione

anteprima stampa 16 ottobre ore 11.30

presso
Fondazione Bevilacqua La Masa, Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826
Fondazione Claudio Buziol, Palazzo Mangilli-Valmarana, Cannaregio 4392 Venezia
16.10.09> 08.11.09

Il 16 ottobre inaugura a Venezia A camel is a horse designed by a committee (attempts at rewriting the wor(l)d), mostra di fine corso dei partecipanti alla XV edizione del Corso Superiore di Arti Visive della Fondazione Antonio Ratti diretto da Annie Ratti, che ha visto l'artista libanese Walid Raad come Visiting Professor.
L'esposizione a cura di Anna Daneri, Cesare Pietroiusti (FAR) e Stefano Coletto (Fondazione Bevilacqua La Masa) è realizzata dalla Fondazione Antonio Ratti e Fondazione Bevilacqua La Masa in collaborazione con la Fondazione Claudio Buziol e con il supporto di Epson, e sarà visitabile fino all'8 novembre.

In mostra le opere dei ventuno artisti che hanno frequentato il workshop a Como nel mese di luglio: Rebecca Agnes (Italia), Basma Alsharif (Kuwait/Egitto), Luca Bolognesi (Italia), Emily Verla Bovino (USA), Luiz Mauricio Brandão (Brasile), Antonio Cataldo (Italia), Helen Dowling (UK), Chiara Fumai (Italia), Silvia Giambrone (Italia), Eric Golo Stone (USA), /barbaragurrieri/group (Barbara Gurrieri e Emanuele Tumminelli, Italia), Jaša (Slovenia), Diego Marcon (Italia), Pedro Neves Marques (Portogallo), Mariagiovanna Nuzzi (Italia), Minna Öberg (Finlandia), Ivor Shearer (USA), Giulio Squillacciotti (Italia), Dan Starling (Canada), Arianna Vanini (Italia), Andrew Varano (Australia).

L'esposizione offre l'opportunità di conoscere il lavoro dei giovani artisti internazionali selezionati per il Corso, a partire dai progetti sviluppati durante l'esperienza del seminario con Walid Raad.
Articolata in più sedi, che gravitano attorno a Palazzetto Tito - Fondazione Bevilacqua La Masa, A camel is a horse designed by a committee presenterà installazioni, performance, video, fotografie e disegni che declinano in modi diversi i vari interrogativi affrontati insieme al Visiting Professor. Al centro quello del ruolo fondamentale dell'artista nel ridefinire linguaggi e prospettive della contemporaneità, come già accennato nel titolo scelto dagli artisti in mostra.

Il 16 ottobre alle ore 18.30 durante l'inaugurazione verranno annunciati i nomi dei tre vincitori del Premio Epson FAR per la ricerca artistica, giunto quest'anno alla sua IV edizione e assegnato per l'occasione da una giuria composta da Carla Conca (Business Manager Videoproiettori di Epson Italia), Angela Vettese (presidente della Fondazione Bevilacqua La Masa) e Anna Cestelli Guidi (responsabile arti visive di Fondazione Musica per Roma, Auditorium Parco della Musica).
Il Premio è stato istituito nel 2006 grazie al contributo di Epson Italia, che ha deciso di sostenere i giovani artisti partecipanti premiando le opere di maggior interesse sotto il profilo della sperimentazione visiva.

L'esposizione sarà anche l'occasione per presentare la pubblicazione relativa al Corso di quest'anno. Un vero e proprio progetto d'artista, composto da poster concepiti dagli artisti in mostra e da una breve antologia di testi di riferimento, in cofanetto edito da Mousse.


Informazioni
Titolo: A camel is a horse designed by a committee (attempts at rewriting the wor(l)d)
Date: 16 ottobre - 8 novembre 2009
Anteprima stampa: 16 ottobre ore 11.30
Inaugurazione: 16 ottobre ore 18.30
Sedi espositive: Fondazione
Bevilacqua La Masa
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826
Venezia
Fondazione Claudio Buziol
Palazzo Mangilli-Valmarana
Cannaregio 4392
Venezia
Orari: da mercoledì a domenica
dalle 10.30 alle 17.30

 
 
 
immagine di un uomo di spalle, vestito di pelle, che ascolta una radio appoggiata a terra accanto a lui

Jasa

 

Diego Marcon

 
installazione con materiale cartaceo e polvere

Valeria Emily Bovino