1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

 

Claudia Rossini

Claudia Rossini vive e lavora a Venezia, di cui si è profondamente innamorata al primo sguardo. Poiché la sua principale attività è guardare, ovvero ascoltare quello che le immagini ci dicono, si può dire che il suo percorso di riflessione sia al di qua e al di là dello specchio. Negli ultimi anni si focalizza sull'immaginario dell'amateur nel paesaggio web e sulla codifica di questa visione panoramica; recentemente ha sviluppato una passione per l'iconografia pornografica, ovvero la rappresentazione politica e sociale delle relazioni umane nella loro accezione nuda e cruda - e più nel dettaglio la figura di donna dal punto di vista femminile nonché femminista. Molte sue opere sono presentate con il suo alter ego Yamada Hanako, la pincopallina giapponese, perché da autentica veneziana adottata è affascinata dall'esotico luogo comune. Attualmente la sua citazione preferita è quella del rivoluzionario di professione Ando Gilardi: "Sono un'immagine, quindi sono".

Palazzo Carminati
www.yamadahanako.org
multiyamadahanako@gmail.com

 

Claudia Rossini, More pussy for everybody, immagine per il progetto DeberlusconiZER di E. Giardina Papa, F. Giardina Papa, G. Salerno, F. Lapolla, applicazione web di autocensura, dimensioni secondo il dispositivo, 2011