1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Fondazione Bevilacqua La Masa

Contenuto della pagina

Artists' Talk & Open Studios
Atelier BLM 2012

Giovedì 15 marzo
Presentazione degli artisti
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826
dalle 14.30 alle 18.30

Venerdì 16 marzo
Open Studios
Palazzo Carminati, Santa Croce 1882/a, ore 16.00
Atelier di: Riccardo Banfi, Federica Bruni, Fabio De Meo, Gianandrea Poletta, Valentina Roselli, Ryts Monet, Davide Spillari
Chiostro SS. Cosma e Damiano, Giudecca 620, ore 18.00
Atelier di: Enzo Comin, Dirtmor, Valentina Merzi, Arianna Piazza, Chiara Sorgato

Anche nel 2012 la Fondazione Bevilacqua La Masa ha rinnovato il suo impegno a sostegno dei giovani talentuosi, e in particolare di quelli attivi nel territorio del Triveneto, assegnando 12 Atelier ad altrettanti artisti selezionati da una giuria composta dalla presidente della BLM, Angela Vettese, la presidente della Commissione Cultura del Comune di Venezia, Camilla Seibezzi, il responsabile dell'ufficio mostre di Palazzo Grassi, Marco Ferraris e il curatore Stefano Coletto.

Le nuove promesse degli Atelier BLM 2012 sono: Riccardo Banfi, Federica Bruni, Enzo Comin, Fabio De Meo, Dirtmor, Valentina Merzi, Arianna Piazza, Gianandrea Poletta, Valentina Roselli , Ryts Monet, Chiara Sorgato, Davide Spillari.

Gli Artists' Talk & Open Studios sono la prima occasione di incontro tra gli assegnatari e il pubblico: il 15 marzo, infatti, essi presenteranno a Palazzetto Tito le proprie ricerche artistiche, le loro metodologie e una selezione delle proprie opere; il giorno successivo, venerdì 16 marzo, gli artisti apriranno le porte dei propri studi, nelle due sedi del Chiostro di SS. Cosma e Damiano alla Giudecca e di Palazzo Carminati a San Stae.
L'anno di residenza a Venezia negli Atelier BLM proseguirà poi con un programma eterogeneo che prevede un fitto calendario di studio visit con curatori, critici ed altri operatori del settore, incontri, laboratori, momenti espositivi. Inoltre, anche per quest'anno sono previste importanti collaborazioni con istituzioni e fondazioni del settore, come ad esempio la Fondazione Spinola Banna per l'Arte di Poirino (Torino), dove agli artisti degli atelier sarà dedicato un workshop tenuto da Mario Airò, Stefano Dugnani e Diego Perrone, o le relazioni di scambio con Viafarini di Milano e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, i cui curatori in residenza ogni anno visitano gli studi.

A prova dell'importanza del programma e della sua crescente visibilità, anche nel 2012, importanti partner hanno rinnovato il loro sostegno agli studi d'artista: Moleskine accompagna gli Atelier con i suoi preziosi taccuini per il quinto anno consecutivo, producendo inoltre un'importante pubblicazione dedicata ai giovani assegnatari; Stonefly sostiene il programma per il terzo anno, conferendo anche un premio acquisto ad uno degli artisti degli studi nell'ambito del concorso Stonefly cammina con l'arte.